IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA – IMU 2021

Tributi

NOTIZIE AGGIORNATE AL 29/04/2021

NOVITA’ ANNO 2021 – Legge n. 178/2020

La legge 178/2020 (legge di Bilancio 2021) prevede alcune agevolazioni per il pagamento dell’IMU 2021.

  • Per i PENSIONATI RESIDENTI ALL’ESTEROai sensi dell’art. 1 comma 48 della citata legge:
A partire dall’anno 2021 per una sola unita’ immobiliare a uso abitativo, non locata o data in comodato d’uso, posseduta in Italia a titolo di proprieta’ o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia, l’imposta municipale propria di cui all’articolo 1, commi da 739 a 783, della legge 27 dicembre 2019, n. 160e’ applicata nella misura della meta’ e la tassa sui rifiuti avente natura di tributo o la tariffa sui rifiuti avente natura di corrispettivo, di cui, rispettivamente, al comma 639 e al comma 668 dell’articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147, e’ dovuta in misura ridotta di due terzi
Per tale casistica si invita a produrre all’ufficio tributi relativa comunicazione/dichiarazione.
  • Inoltre sono previste ESENZIONI DAL PAGAMENTO della prima rata (acconto 2021) ai sensi dell’art. 1 comma 599:
a) immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonche’ immobili degli stabilimenti termali;
b) immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e relative pertinenze, immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventu’, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed and breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi soggetti passivi, come individuati dall’articolo 1, comma 743, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, siano anche gestori delle attivita’ ivi esercitate;
c) immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attivita’ di allestimenti di strutture espositive nell’ambito di eventi fieristici o manifestazioni;
d) immobili destinati a discoteche, sale da ballo, night club e simili, a condizione che i relativi soggetti passivi, come individuati dall’articolo 1, comma 743, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, siano anche gestori delle attivita’ ivi esercitate

Le scadenze per i pagamenti sono

ACCONTO   16.06.2021                             SALDO 16.12.2021
 UNICA SOLUZIONE   16.06.2021
PER IL CALCOLO IMU 2021
IN AUTONOMIA ACCEDERE A:
AREE EDIFICABILI

E’ STATA PUBBLICATA ALL’ALBO PRETORIO IN DATA 06/06/2018 LA DELIBERA DI GIUNTA PER LA “RIDETERMINAZIONE DELLE STIME DEI VALORI DELLE AREE EDIFICABILI AI FINI DELL’IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA E DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI.”
S’INVITA A VISIONARE I SEGUENTI DOCUMENTI:
– DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 71/2018
– ALLEGATO A) TAGGI’ DI SOTTO
– ALLEGATO B) TAGGI’ DI SOPRA
– ALLEGATO C) ZONA ARTIGIANALE, INDUSTRIALE, DIREZIONALE DI ESPANSIONE

PER LE AREE NON ESAMINATE NELLA DELIBERA DI GIUNTA N. 71/2018 SI PUO’ FARE RIFERIMENTO AI VALORI COME DA DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 31/03/2015
– DELIBERA VALORI AREE
– SCHEDA VALORI

Pagina aggiornata il 11/07/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri