Comune di Limena

PROPOSTA DI LEGGE INIZIATIVA POPOLARE DELL'ANCI SULL'INSEGNAMENTO DELLA EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA COME MATERIA SCOLASTICA.

Pubblicata il 20/07/2018

L’ANCI – Associazione Nazionale Comuni d’Italia ha sostenuto la proposta di legge di iniziativa popolare avviata dal Comune di Firenze sulla introduzione dell’insegnamento della educazione alla cittadinanza come materia autonomia nei curricula scolastici di ogni ordine e grado, la cui raccolta di firme viene avviata a partire da oggi, 20 luglio 2018.
 
L’Amministrazione comunale di Limena aderisce a questa iniziativa in quanto ritiene opportuno diffondere per quanto maggiormente possibile il senso di appartenenza alla comunità locale, regionale e nazionale, delle cittadine e dei cittadini residenti.
 
La scuola è il luogo in cui far nascere e coltivare questo senso di appartenenza in specie per la presenza di ragazzi di origini e provenienze diverse, che poi nell’ambito familiare, possono veicolare il senso civico e la memoria storica dei secoli di civiltà che alimentano la nostra vita quotidiana.
 
L’educazione alla cittadinanza o educazione civica era una materia che molti di noi, in anni passati, hanno seguito nelle scuole dell’obbligo, ma che poi in parte è stata abbandonata e che non ha trovato altre istituzioni in grado di sostenerla.
 
L’obiettivo è diffondere e rinforzare nei giovani il senso di responsabilità, di rispetto reciproco, promuovere lo sviluppo civico ed il valore della memoria storica, attraverso lo studio dei principi costituzionali, di educazione alla legalità di educazione all’ambiente,
 
Tutti i Cittadini di Limena sono invitati a sottoscrivere la raccolta di firme della proposta presso il Municipio.
 
 
IL SINDACO
Giuseppe Costa