Comune di Limena

IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC 2015

L’art. 1, comma 639 L. 27 dicembre 2013, n. 147 «Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato - Legge di stabilità 2014»,  ha disposto l’istituzione dell’imposta unica comunale (IUC), basata su due presupposti impositivi (il possesso di immobili, l’erogazione e la fruizione di servizi comunali).
 
I.U.C.
l'Imposta Unica Comunale raggruppa le seguenti tipologie di tributi

IMU 

 TASI
TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI

TARI
SERVIZIO RIFIUTI



Il Comune di Limena con proprie deliberazioni ha approvato sia il regolamento IUC in vigore dall'01/01/2015 (delib. C.C. n.7 del 31.03.2015) sia le aliquote (delib. C.C. n.8 del 31.03.2015) riservando ad ulteriore atto la parte relativa alla TARI.

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 30 del 23/07/2015 sono state previste delle nuove aliquote per "una ed una sola unità immobiliare"  posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da contribuenti iscritti all'AIRE. Tali aliquote possono essere applicate a condizione che detti immobili non risultino locati o dati in comodato d'uso.

Per ulteriori informazioni:
Delibera approvazione regolamento IUC (nella parte IMU e TASI)
Testo regolamento IUC (nella parte IMU e TASI)
Delibera aliquote IUC (nella parte IMU e TASI)
Delibera modifica valori aree edificabili - scheda valori
Modello di comunicazione versamento unico per più soggetti passivi
Modello di richiesta di rimborso/compensazione TASI-IMU
Modello dichiarazione IMU
Modello dichiarazione TASI (predisposto da ANUTEL e proposto al Ministero)

Per i conteggi IUC, in autoliquidazione, è possibile:
 
  1. rivolgersi ad un CAAF o ad uno studio commercialista;
  2. presentarsi all’ufficio tributi negli orari di apertura per il calcolo allo sportello. E’ necessario però soprattutto che gli inquilini o comunque i detentori a qualsiasi titolo si presentino con i dati catastali degli immobili detenuti ed il nominativo del proprietario. Diversamente sarà  pressoché impossibile fornire il conteggio TASI con conseguente dispendio di tempo sia per il contribuente sia per l’ufficio;
  3. utilizzare il programma “CALCOLO IUC ANUTEL 2015” che consente di determinare la propria TASI (ed anche IMU se necessario) e stampare i modelli F24 già compilati in tutte le loro parti comodamente da casa, cliccando sopra il banner seguente: