Regione Veneto

DPCM del 03 novembre 2020- Istituzione delle aree sulla base degli scenari di rischio.

Pubblicata il 05/11/2020


Il nuovo DPCM del 3 novembre 2020 istituisce un regime di chiusure differenziate a seconda della fascia di rischio contagio alla quale appartiene ogni Regione.
Il provvedimento entrerà quindi in vigore dal 6 novembre e sarà efficace fino al 3 dicembre 2020, sostituendo integralmente il DPCM 24 ottobre 2020 e prevedendo la suddivisione del paese in tre aree (gialla, arancione, rossa) a seconda dello scenario di rischio, individuato dal CTS (Comitato tecnico scientifico del Governo) in base a 21 parametri tra i quali: indice di contagiosità RT, saturazione delle terapie intensive, disponibilità dei posti letto in ospedale, numero di tamponi effettuati, ecc.
La classificazione di ogni Regione in uno dei tre scenari indicati è stata decisa con Ordinanza del Ministero della Salute di mercoledì 04 novembre 2020; per questo motivo il DPCM sarà operativo solo da venerdì 6 novembre 2020.
La regione Veneto attualmente è stata inserita nell’ area gialla

In allegato troverete una sintesi delle principali limitazioni e modalità di esercizio per determinate attività stabilite nel suddetto DPCM.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DPCM del 03.11.2020.pdf 15.7 MB
Allegato limitazioni per le zone gialle.pdf 52.46 KB

torna all'inizio del contenuto